Cosa devo fare per allenarmi correttamente?

Gli allenamenti sono finalizzati alle gare che uno vuole fare. Per dare un’idea, ecco un esempo tecnico. Il programma si basa sul noto principio dell’allenamento a fasi alterne, altrimenti detto “Periodizzazione”, sviluppato in medicina sportiva. Specifiche forme di carico (sforzo) si alternano a momenti di riposo, in sequenza continua. Per gli agonisti e gli atleti professionisti, il ritmo più appropriato è stato determinato in 3 a 1, ovvero 3 giorni di carico d’allenamento e 1 giorno di riposo. La resistenza generalmente aumenta con due sessioni di allenamento, mentre l’intensità decresce. La durata di questo trattamento è di circa 2 settimane. Due sessioni di allenamento formano un Micro Ciclo.

I commenti sono chiusi